SOUTHGARDABIKE Dryarn® – Tredici edizioni di grandi successi!

SOUTHGARDABIKE Dryarn®  – Tredici edizioni di grandi successi!

SOUTHGARDABIKE Dryarn®

Tredici edizioni di grandi successi!

 

 

Il numero #1 a Paola Pezzo in onore alla carriera olimpica. 

Una tredicesima edizione sempre più internazionale. 

 

Una domenica emozionante e soleggiata in quel di Medole, che ha visto pedalare tra le colline ricamate dai vigneti del Basso Garda gli oltre 1.100 atleti partecipanti alla Southgardabike Dryarn®, un evento che coniuga agonismo, divertimento e promozione del territorio.

Quando si parla di SGB Dryarn® si parla di una prova con una tradizione alle spalle ormai ben solida, che nei suoi 13 anni si è affermata come una classica nel calendario nazionale MTB. Quello di oggi è stato uno start dalle grandi occasioni, con tutti i migliori professionisti del settore pronti, ad entrare nell’albo d’oro dell’evento.

A contribuire al successo della manifestazione sono certamente state le presenze dei grandi nomi del settore, prima fra tutte la madrina dell’evento l’olimpionica Paola Pezzo.Sentiamo le sue impressioni a caldo sulla corsa: «Ci siamo divertiti molto! È stata una bellissima giornata, soleggiata ma non troppo calda, ideale per pedalare. Il percorso come ogni anno è molto bello: 60 km su un tracciato abbastanza veloce, ideale per l’inizio stagione e adatto a tutti».

A tagliare per primo il traguardo nella giornata di oggi, per quanto riguarda il percorso Marathon, è stato Francesco Failli, che con questa vittoria fa pocker aggiudicandosi per la quarta volta la medaglia d’oro! Sul podio in rosa, invece, a salire sul gradino più alto è stata Elena Gaddoni, che per la prima volta dopo anni di piazzamenti in questa corsa ha ottenuto il primo posto!

Ad esprimere il pensiero degli organizzatori, gratificati dalla bella riuscita dell’evento, è Tazio Palvarini, presidente del C.O.: «Una grande, grande edizione! È emozionante vedere oltre 1.100 atleti MTB “invadere” le strade di Medole alle prime luci della mattina, per prepararsi ad entrare in griglia. Anche in questa 13a edizione, una così alta affluenza dimostra la grande fiducia che in moltissimi hanno nella nostra organizzazione: e noi abbiamo messo in campo tutte le nostre forze per non deluderli. Oltre i partecipanti, a questo proposito vorrei ringraziare gli oltre 500 volontari, le forze dell’ordine, l’Amministrazione Comunale e gli sponsor che hanno reso possibile questo grande risultato».

Questa la voce del Vicesindaco di Medole e Assessore allo sport Salvatore Comparetti: «Ci tengo a ribadirlo: questa Southgardabike è senza dubbio un grande successo, che viene confermato ad ogni edizione. So che questo evento viene definito una “Classica” a livello nazionale, ed è sicuramente un vanto per un paese di quattromila abitanti: per noi si tratta di un’occasione per dare visibilità al territorio, farlo vivere a appassionati provenienti da tutta Italia».

Qui non troviamo solamente l’amministrazione comunale di Medole, anche tutti i comuni delle Colline Moreniche interessati dall’evento e i privati, in primis Dryarn®, da sempre a fianco dell’organizzazione e da quest’anno title sponsor dell’evento: tutte queste realtà con il loro sostegno hanno permesso la realizzazione della manifestazione, insieme ai volontari, il vero braccio dell’attivissima macchina organizzativa.

La Granfondo Southgardabike Dryarn® cala così il sipario con grandissima soddisfazione per quella che si può dire una “vittoria di squadra”: delle amministrazioni comunali, degli sponsor, e delle associazioni tutte, dai volontari, all’Associazione Nazionale Carabinieri, alle associazioni di Medole che hanno dato vita ai vari servizi.

Ma per quanto grande e ben riuscito questo non è ancora visto come un traguardo già raggiunto, bensì come un solido punto di partenza sul quale costruire una nuova sfida targata 2020.

 

Stay tuned!

Il C.O. della SGB Dryarn®

facebook
instagram